Corso RSPP per Datori di Lavoro – Rischio ALTO (48 h)

  • INSEGNANTE
    Sagrinati Costanza
  • DATA 1 aprile 2019
    corso in attesa di conferma*
  • ORARIO INIZIO08:30
  • DURATA48 ore
  • Luogo
    Via Renato Bruschi, 128, Sesto Fiorentino
  • Costo 600 € + IVA
  • DURATA CERTIFICATO
    5 ANNI
  • +39 055 39.52.555
  • academy@zoworking.com
  • *Conferma subordinata al raggiungimento del numero minimo di partecipanti (vedi Termini e Condizioni d’Uso)


Premendo su iscriviti, si aprirà la pagina di PayPal perchè dovrai pagare la quota di pre-iscrizione di 180.00 € + IVA

Il costo totale del corso, compresa la quota di pre-iscrizione, è di 600 € + IVA che sarà da saldare entro 1 settimana prima della data di inizio del corso, verrà inviata una email come promemoria

Eventuali coupon di sconto potranno essere utilizzati al momento del pagamento del saldo, dalla propria area riservata

DESCRIZIONE

Il corso ha l'obiettivo di formare i datori di lavoro che in azienda ricoprono il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, ai sensi dell'art. 34 comma 2 del D.lgs. 81/08 e dell'Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.
Il corso verrà diviso nelle seguenti sessioni:

01/04/2019       8:30-14:30

08/04/2019       8:30-13:30

15/04/2019       8:30-13:30

22/04/2019       8:30-14:30

29/04/2019       8:30-13:30

06/05/2019       8:30-13:30

13/05/2019       8:30-14:30

20/05/2019       8:30-13:30

27/05/2019       8:30-13:30

REQUISITI RICHIESTI

Datori di Lavoro che svolgono direttamente il compito di RSPP in aziende a rischio alto.

Sede: Aula S

RSPP per Datori di Lavoro – Rischio Alto (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per Datori di Lavoro)

• Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori; la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa; la «responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica» ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.; il sistema istituzionale della prevenzione; i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità; il sistema di qualificazione delle imprese.

• I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi; la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi; la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori; il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie); i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza; gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione; il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza; la gestione della documentazione tecnico amministrativa; l’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.

• I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; le procedure di sicurezza; il rischio da stress lavoro-correlato; i rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi; i dispositivi di protezione individuale; la sorveglianza sanitaria.

• L’informazione, la formazione e l’addestramento; le tecniche di comunicazione; il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda; la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST) e gli accordi bilaterali.